+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Chi inquina viene rapito dagli alieni: nuovo studio NASA

alieni inquinamento Quali sono gli effetti dell’inquinamento? Ce ne sono molti e di diversa natura ma se vi dicessero che lo smog aumenta il rischio di attacco alieno ridereste? Forse si. Ma se a dirvelo è la NASA è chiaro che l’allarme potrebbe acquistare maggiore credibilità. Lo studio, realizzato dalla NASA in collaborazione con l’università della Pennsylvania è stato pubblicato anche sulla rivista accademica Acta Astronautica. In sostanza questi studiosi ritengono che

gli alieni ci studino in base al livello di inquinamento prodotto: dati i risultati poco lodevoli l’uomo rischierebbe di essere estinto. Una sorta di attacco preventivo agli uomini per impedirgli di distruggere la Terra su cui vivono. Gli extraterresti seguono dunque un’etica “universalista”. L’uomo dovrebbe dunque evitare, come invece purtroppo ha già fatto, di inviare segni che dimostrino questa nostra potenziale pericolosità come razza. Ovviamente c’è chi vede questo studio con grande scetticismo ma è innegabile che la teoria ricalchi molto il copione di un film del 2008, Ultimatum alla Terra, remake del 2008 di una pellicola classica, in cui l’attore Keanu Reeves, che interpreta un eco-alieno, minaccia l’umanità colpevole di attaccare l’ecosistema terrestre. Crederci o no? Sicuramente resta un dato di fatto: questa teoria ci spinge ulteriormente a tutelare l’ambiente. Non importa se lo fate per coscienza o per paura di essere rapiti e portati su un altro pianeta ma in ogni caso sappiamo che bisogna ridurre gli sprechi e inquinare il meno possibile.