+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Regalo ecologico: la tendenza del Natale 2011

vibroy altoparlante musicale ecologicoBabbo Natale è stato particolarmente ecologico in questo Natale 2011? La tendenza dei regali ultimamente è volta all’aspetto ecologico, per cui molti prediligono oggetti a basso impatto ambientale, prodotti alimentari vegani e tecnologia verde. Un’idea utile e green è stata quella di regalare un gadget utile e funzionale, che si attiva senza il bisogno di energia elettrica. Si chiama Vibroy ed è un altoparlante per l’ascolto della musica: elettronico ma non necessita elettricità. Un controsenso? No, anzi, una grande svolta ecologica, seppur piccola.

Leggi tutto

Befana ecologica a Caserta: iniziativa ancora valida fino a esaurimento sconti!

befana ecologica a caserta La Befana ecologica è un’importante iniziativa portata avanti dal comune di Caserta, grazie all’impegno dell’Assessore all’Ambiente, e vicesindaco, Maria Teresa Vitale, su disposizione del sindaco Antonio Tartaglione. Quella della Befana ecologica, però, non è una rappresentazione teatrale o un nuovo modo di distribuire i regali durante l’Epifania, bensì un’iniziativa ambientale volta a sensibilizzare le persone riguardo la natura e la raccolta differenziata. Dal 2, infatti, i cittadini di Caserta hanno portato, presso un ecopunto, i rifiuti che hanno accumulato durante le feste e smistarli a seconda della tipologia: con un minino quantitativo di 5 Kg, si può ottenere un buono di 5 euro (per una spesa minima di 40 euro) presso il centro commerciale Carrefour di Marcianise. Il successo dell'iniziativa ha spinto l'organizzazione a prorogare la durata dell'iniziativa nei prossimi giorni, fino a esaurimento scorte dei ticket sconto, validi tra l'altro fino alla fine del mese corrente.

Leggi tutto

Parigi ecologica: navette elettriche gratuite

parigi ecologica: navette elettriche gratuiteLa causa ecologica è sempre più sentita e si sta affermando in modo concreto anche come business, tanto che in Italia sono molto richiesti i finanziamenti per le auto elettriche e i taxi verdi. In grandi città come Roma e Milano, infatti, i taxi rappresentano una notevole fonte di inquinamento e per questo si sta cercando di spingere i tassisti ad optare per una soluzione ‘green’. In Francia, a Parigi, sono invece già un passo avanti, visto che i taxi verdi sono una realtà, e per di più sono gratuiti. È d’obbligo precisare che non si tratta di taxi veri e propri, visto che sono macchine che compiono tragitti predefiniti (sostituendosi ai tragitti di dodici autobus e di alcune linee della metropolitana) e per questo si devono considerare più che altro delle navette. Ma il sistema funziona ed è davvero interessante.

Leggi tutto

Star animaliste: le più sensibili saranno dei francobolli

francobolli peta con volto star animaliste

La PETA, la più famosa organizzazione animalista nel mondo, lancia un’iniziativa volta a toccare in modo efficace il grande pubblico: mettere sui francobolli le facce delle star sensibili al problemi degli animali e che difendono tale credo pubblicamente. L’idea assume caratteri ancora più significativi nel momento in cui, accanto all’immagine del personaggio famoso, verrà applicata la dicitura ‘Vegetarian’, per identificare il suo regime alimentare. Come ha infatti riferito il portavoce della PETA, Dan Mathews, sono tanti i volti noti dello show biz, che hanno abbracciato la causa ecologica e quella animalista, ma non tutti si sono ancora convertiti al vegetarianismo, ed è per questo che la PETA ha deciso di ‘premiare’ i più sensibili.

Leggi tutto

Clima e ambiente: l’Italia favorevole a Kyoto 2

Italia favorevole a Kyoto 2Dopo l’incontro di Kyoto che ha siglato l’entrata in vigore dell’omonimo protocollo, il 16 febbraio 2005, l’Italia è favorevole a un suo prolungamento, caldeggiando l’intesa Kyoto 2. Durante la Conferenza sul clima di Durban, ormai giunta al termine, il ministro italiano dell’Ambiente, Corrado Clini, ha dichiarato che lo scopo principale è quello di promuovere e diffondere le nuove tecnologie pulite tra i Paesi più sviluppati e quelli in via di sviluppo, in modo che i processi di industrializzazione abbiano il minor impatto possibile sull’ambiente e sul clima.

Leggi tutto

Torre Eiffel: il simbolo di Parigi potrebbe cambiare aspetto in nome dell’ecologia

Torre Eiffel: il simbolo di Parigi potrebbe cambiare aspetto in nome dell’ecologia

La Torre Eiffel di Parigi, simbolo incontrastato di questa bellissima città e di tutta la Francia dal 1889, si potrebbe trasformare in un progetto ecologico di dimensioni da record. La società di ingegneri Ginger e Vinci ha proposto un progetto che vede la mastodontica opera architettonica come la base per la creazione di una composizione verde, da divenire il nuovo simbolo mondiale della sostenibilità e della sensibilità verso l’ambiente.

Leggi tutto

Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo di Overland: trasmissioni in tv, info da spedizioni in corso e anteprime sulle future, offerte su prodotti e viaggi firmati Overland, e molto altro!
Accetto le note su Privacy e Termini di Utilizzo