+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Diario - Inizia la nuova Avventura di Overland20

Overland20 partenza

Foto di ©Francesco Sangalli - overland.org 

Si riparte per una nuova avventura! Di già??? Vi sarete chiesti.. ebbene sì: nemmeno tre mesi di stop dal rientro dall'India di Overland19, né 1 mese dalla fine della messa in onda su RAI1... Ed eccoci già per strada! É sempre molto eccitante preparare le valige, organizzare i trasporti, lasciarsi tutto indietro e partire. Questa prima parte della nuova spedizione #Overland20 ci ha visti attraversare Italia, Francia e Spagna per prendere il traghetto verso la nostra vera destinazione: l’Africa.

Il primo giorno è cominciato con la conferenza stampa nella splendida location della tenuta Ugolini in Valpollicella, dove c’è anche stata la consegna dei mezzi arancioni che ci accompagneranno in questo viaggio: 4 veicoli commerciali da parte di Volkswagen e un camion XT Scania. Dopo le foto di rito e i saluti ci siamo diretti subito verso ovest, attraversando tutta la Pianura Padana fino al confine con la Francia, dove abbiamo passato la prima notte, il tutto accompagnato dai saluti delle macchine che ci riconoscevano per strada: è davvero bello vedere che tanta gente ci sostiene ogni volta!

SEGUI LA SPEDIZIONE SUI SOCIAL

Nei giorni seguenti abbiamo visto sfrecciare dai finestrini i bellissimi panorami della Provenza e della Costa Azzurra, per poi passare a quelli altrettanto belli e affascinanti della Spagna mediterranea, dove abbiamo anche avuto l’occasione di assaggiare alcuni piatti delle rispettive cucine, gli ultimi pasti “occidentali” prima di lanciarci alla scoperta dei nuovi ed esotici cibi africani. Arrivati al porto di Almerìa verso le 8 di sera allestiamo un piccolo campo per una deliziosa cenetta tutti insieme preparata dal mitico Giannino con l’aiuto di Luigi. Dopo questo primo momento tutti insieme si assiste ad una delle scene più intime dall’inizio del viaggio: tutti quanti si isolano, tirano fuori il telefono e chiamano a casa: chi per salutare la moglie, chi i figli, chi invece i genitori. Tutti però, in quegli ultimi istanti passati in Europa, hanno chiamato le persone amate, per salutarle e per rassicurarle che andrà sempre tutto bene, e che appena la rete lo renderà possibile si faranno sentire.

Arrivano le 22.00, i mezzi vengono imbarcati, le cabine assegnate e, alle 23.59, ecco che il traghetto lascia la terraferma in direzione di Melilla, l’enclave spagnola in Marocco dove attraccheremo per cominciare così la grande avventura di #Overland20!