+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Le spedizioni

Il progetto Overland nasce nel 1995 con l'ambizioso intento di tracciare un ritratto del nostro pianeta, esplorandone gli angoli più remoti e realizzando un eccezionale diario televisivo trasmesso da Raiuno in 186 puntate. I numeri di Overland, ad oggi, sono impressionanti: 17 spedizioni in 21 anni, oltre 460.000 chilometri di percorrenza totale (pari a circa 11 volte la circonferenza della Terra), coperti in oltre 1700 giorni di viaggio attraverso 384 frontiere di Paesi appartenenti alle più disparate zone geografiche e fasce climatiche del pianeta.

percorsi di Overland dal 1995 a oggi

Overland si inserisce nel più ampio progetto di Beppe Tenti per la "riscoperta" del viaggio over-land, letteralmente "via terra".

Con Overland 1, la traversata da Roma a New York felicemente portata a termine nel 1996, l'attenzione si è spostata sul Nuovo Mondo, che Overland 2 (New York-Terra del Fuoco-San Paolo) attraversa da un capo all'altro nel 1997. La terza spedizione, Overland 3, svoltasi nel 1998, vede la carovana percorrere Africa, penisola araba ed Europa dall'estremo sud, Città del Capo, all'estremo nord, Capo Nord. Ma l'avventura continua e nel 1999 con Overland 4 e Overland 5 i quattro camion di Overland affrontano l'Asia e vincono anche questa sfida. Nel 2002, Overland 6 percorre l’anello azzurro del Mediterraneo. Successivamente sono vengono prodotti nel 2004 Overland 7 - Ritorno in Siberia, nel 2005 Overland 8 - La riscoperta delle Americhe, nel 2006 Overland 9 - Tre Continenti. Intanto, nel 2005 Overland 10 scopre un nuovo sapore d'avventura cambiando mezzi: viaggia in bicicletta da Como a Pechino. Due anni dopo i mezzi cambiano nuovamente e arriva la centenaria Itala, vincitrice del primo Raid della storia nel 1907 da Pechino a Parigi: uscita dal museo che la custodiva, insieme a Overland 11 ripercorre i suoi passi a ritroso cent'anni dopo, tornando a Pechino dov'era partita, in compagnia (tra altri mezzi) di una Fiat 500, che compie anche il ritorno in Italia con Overland 500. Una piccola pausa di qualche anno e il 2010 vede il compimento di ben due spedizioni, dalla portata notevole: Overland 12 e 13.
Overland 12 rimette in pista due dei quattro storici "Musoni" al fianco di altri quattro nuovi mezzi Iveco (un Trakker 6x6, due Massif 4x4 e un Daily 4x4), per ritornare nel continente africano compiendone il perimetro completo, dal Marocco a Capo di Buona Speranza per poi risalire fino a Il Cairo: una delle spedizioni più estreme e difficili effettuate fino ad oggi, secondo il capo spedizione Beppe Tenti!
In Overland 13 l'avventura è soprattutto tecnologica, volta a mostrare il meglio della ricerca italiana nel campo della mobilità: protagonisti di questa sfida senza precedenti sono 4 Piaggio Porter a trazione elettrica e dotati di un sistema di guida autonoma, in viaggio per 15.000 km da Milano all'Expo2010 di Shanghai. Ma con la serie televisiva Overland 13 si va oltre all’idea di esplorazione. Non è la semplice trasposizione televisiva di una spedizione, com'è stato sinora: le puntate raccontano i cambiamenti socio-politici avvenuti negli ultimi 25 anni in quelle nazioni toccate dalle Vie della Seta e percorse dalla carovana di Overland in diversi viaggi, accomunati da un unico filo conduttore e raccontati dalla sola persona presente sempre e ovunque: Beppe Tenti.
Overland 14 ci conduce in Caucaso, una zona del Mondo poco conosciuta, per quanto a noi vicina, che in passato ha vissuto cruenti conflitti e che solo ora si sta riprendendo, nonostante alcune zone siano ancora potenzialmente pericolose.
L'itinerario di Overland 15 affascina qualunque viaggiatore: percorriamo il territorio nord-ovest della Cina, cercando quel che rimane delle grandi civiltà del passato, al crocevia delle strade carovaniere di un tempo immerse nell'impervio deserto di Taklamakan (in cinese "del non ritorno").
Con Overland16 viaggiamo in Bolivia e Perù, tra popoli e paesaggi andini circondati da montagne sontuose, templi ricchi di storia, piste sterrate, deserti d'alta quota, laghi salati. Vi portiamo nei luoghi antichi di culto degli Inca, che custodiscono leggende sulle loro origini e profezie della loro sfortunata fine.
 
La più recente spedizione di Overland17 si snoda lungo 4 nazioni tra le più belle e affascinanti del Sud-Est asiatico: Thailandia, Malesia, Cambogia e Myanmar. Alla scoperta di tradizioni, culture, popolazioni, meraviglie naturali e faunistiche in un susseguirsi di trasferimenti a bordo di 4x4. Dalle terre più incontaminate del Nord thailandese, percorriamo verso sud l'intera penisola di Melacca, sconfinando nella Malesia peninsulare; raggiungiamo il cuore della Cambogia per pochi giorni e poi voliamo in Myanmar, uno dei pochi Paesi al mondo aperti da poco al turismo e che custodisce ancora una realtà autentica. Come sempre è protagonista l'avventura più pura e genuina, arricchita da storia, popoli e panorami mozzafiato.
 
Le avventure non finiscono qui, Overland ha in progetto molti altri viaggi!
Resta sintonizzato:
Hai visto una puntata di qualsiasi Overland fuori programmazione sui canali Rai?
Avvisaci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.