+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Blog - viaggi, culture, novità

Viaggi e vacanze: mete reali o di fantasia? Il 70% degli inglesi le confonde

L’estate è alle porte: è tempo di pensare alle ferie. Dove andare in vacanza? Attenzione però a non confondere realtà e fantasia! Una notizia curiosa che arriva dall’Inghilterra, ma che forse riguarda anche molti turisti italiani, ha riportato che ben il 70% degli inglesi è convinto dell’esistenza di alcuni posti immaginari che ha visto nei film tanto che un terzo di loro ha perfino provato a prenotare! Ci sono ad esempio

moltissime persone che hanno cercato online il modo per arrivare al castello di Hogwarts, dove è ambientato Harry Potter. Gli errori geografici sono ancora più gravi se si pensa che si parla di location che virtualmente si troverebbero in Inghilterra. I luoghi che hanno generato maggiore confusione sono:

 

  • Emmerdale (ambientazione della soap opera Emmerdale)
  • Albert Square (ambientazione della soap opera EastEnders)
  • Downton (ambientazione del telefilm  Downton Abbey)
  • Weatherfield (ambientazione della soap opera Coronation Street)
  • Midsomer (ambientazione del telefilm Midsomer Murders – in italiano tradotto come “L’Ispettore Barnaby”)
  • Craggy Island (ambientazione del telefilm Father Ted)
  • Hogwarts (ambientazione dei libri e del film di Harry Potter)
  • Hollyoaks (ambientazione della soap opera Hollyoaks)
  • Dibley (ambientazione del telefilm The Vicar of Dibley)
  • Meryton (ambientazione di Orgoglio e Pregiudizio)

A rivelare la curiosa situazione è stato un sondaggio commissionato dal sito di prenotazioni Hotel.com. Emblematico il commento dei titolari della piattaforma web:  “sarebbe bello che, con tanti bei posti che ci sono veramente, gli inglesi prendessero in mano un guida turistica o una mappa, quando devono programmare una vacanza, anziché accendere la tv…”. A voi quale posto della fantasia piacerebbe poter visitare? Io comprerei anche oggi un biglietto per la Fabbrica di Cioccolato.