+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Blog - viaggi, culture, novità

Anello azzurro, il Mediterraneo in camion

L'Anello azzurro del mediterraneo

Se pensate ad un giro del Mediterraneo vi viene in mente la crociera? Overland vi aiuta a superare questo luogo comune proponendovi un itinerario decisamente più adrenalinico. Una delle prime spedizioni dei famosi camion arancioni, la sesta per la precisione, è stata infatti quella ribattezzata “Anello azzurro”. Nel 2002 il team di Overland partendo dalle isole italiane si è spostato sulla montagna per poi intraprendere un affascinante viaggio nel bacino del Mediterraneo. L’itinerario infatti è partito dalla Sardegna e dalla Sicilia per poi proseguire tra i paesini incastonati tra le vette degli Appennini e delle Alpi. Il passaggio dei Balcani spinge ad una riflessione sui recenti conflitti che hanno interessato la Croazia, la Bosnia e gli altri paesi della ex Jugoslavia.

Il percorso tocca alcuni luoghi magici di Grecia, Turchia, Libano Siria, Giordania, Israele e Palestina. Se non avete mai visto questa spedizione vi consigliamo vivamente di comprare il cofanetto dei dvd di Overland 6 (http://www.overland.org/dvd.html) che la racconta in tutti i suoi momenti. Il picco della suspance si raggiunge in Egitto quando un incidente, il primo di tutta la storia di Overland, fa pensare alla necessità di interrompere il viaggio ma il team non si arrende e si spinge nel Sahara. Passando per le infinite distese sabbiose dell’Algeria e per le affascinanti città del Marocco, fa ritorno in Italia via Gibilterra approdando a Genova. Un anello azzurro lungo quasi 30.000 chilometri che i camion arancioni più famosi del mondo hanno attraversato in cinque mesi. Dopo cinque spedizioni negli angoli più remoti del mondo Overland ha voluto scoprire le bellezze geograficamente più vicine e il risultato finale è decisamente soddisfacente. Sicuramente una spedizione da vedere prima di partire per le vacanze estive 2015 se la vostra meta è compresa tra questi bellissimi Paesi del Mediterraneo. Essendo la spedizione più vicina all’Italia è senza dubbio quella che il pubblico ha sentito culturalmente più vicina e quindi il dvd che la racconta è anche un’ottima idea regalo.