+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

DAY 19 - Simpatici incontri lungo la strada verso Mysore

IMG 4231 180408

Ci svegliamo di buon'ora e ci prepariamo una bella colazione nel parcheggio dell'hotel con caffè, succo, fette biscottate, marmellata, biscotti... Non ci manca proprio nulla! Per le 8 partiamo in direzione Mysore, la nostra destinazione di oggi.

Sono circa 220 km, che, su strade indiane equivale a percorrerne almeno il doppio come tempistiche. Le strade ci lasciano piacevolmente stupiti: sono quasi tutte asfaltate e ben tenute, ma sono bloccate molto spesso da ostacoli messi a tutela dei villaggi che le costeggiano.

Questo rallenta notevolmente la nostra marcia, che prosegue  un po' a singhiozzi. 

 

Ci fermiamo lungo la strada per pranzo, in un paese sulle montagne della zona di Ooty. Questa zona montuosa regala paesaggi molto diversi da quelli visti finora: la vegetazione cambia notevolmente, oltrepassano infatti vere e proprie foreste di eucalipto e altri meravigliosi alberi. Dopo circa 40 minuti di attesa, come ormai sappiamo i tempi sono molto lunghi, ci viene portato il nostro pranzo; abbiamo ordinato riso, chapati e i soliti curry a base di pollo o verdure. Sfruttiamo i nostri nuovi fornelli per un bel caffè e si riparte. Dopo pochi km entriamo nella riserva naturale di Panajanur, percorrendo la quale passiamo dallo stato del Tamil Nadu a quello del Karnataka. Quasi non ci accorgiamo di aver cambiato stato, infatti la strada continua all'interno della riserva senza interruzioni.

Mentre guidiamo vediamo qualcosa muoversi proprio a fianco alla strada : è un elefante a pochi metri da noi, che sta mangiando indisturbato. Che meraviglia! Più avanti incontriamo anche molti cervi che mangiano sempre abbastanza vicini alla strada. Proseguiamo fino alla fine della riserva, alla volta di Mysore. A un certo punto veniamo fermati e fatti accostare da quelli che inizialmente pensiamo essere poliziotti; in realtà si tratta di un controllo svolto dai cittadini in vista delle elezioni, per verificare che non entrino veicoli che portino alcool o ingenti quantità di denaro, che potrebbe essere usato per comprare voti. Danno un'occhiata ai nostri veicoli e ai nostri bagagli ma poi ci lasciano proseguire. Arriviamo dopo qualche km a Mysore, raggiungiamo il nostro hotel, dove ceniamo, e poi andiamo a riposare. Domani sarà una lunga giornata di guida per i nostri piloti, che hanno bisogno di riposare.

Arrow
Arrow
Slider

  • /diario-di-viaggio-19/2025-day-20-il-meraviglioso-palazzo-del-maharaja-di-mysore.html
  • /diario-di-viaggio-19/2019-day-18-madurai-e-la-strana-storia-di-meenakshi.html