+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

DAY 11 - Che disastro la burocrazia indiana!

DAY 11 In mancanza dei veicoli Giannino si consola con un RikshawCi svegliamo con il cinguettio degli uccelli e alle 8.30 ci incontriamo per la colazione.

Purtroppo ancora  sembra non esserci alcuna novità sui veicoli, Filippo sta continuando a contattare chiunque senza grandi risultati. Non perdiamo le speranze, in qualche modo si riuscirà a risolvere.

Passiamo la mattinata in albergo, dobbiamo preparare i bagagli perchè dovremo lasciarlo nel pomeriggio in quanto non ha piu camere disponibili. Tra la ricerca di un altro hotel e qualche chiamata con Thomas, Filippo oggi deve fare le presentazioni dei vari componenti del gruppo... Chissà cosa dirà di ognuno di noi.

Pranziamo per comodità qui in hotel prima di portare i bagagli in quello in cui staremo questa notte.
Avendo un solo taxy a disposizione, dobbiamo fare 6 giri con tutti i bagagli che abbiamo. Dopo esserci sistemati nelle camere, andiamo quasi tutti a fare le Sim indiane: il WiFi degli alberghi spesso non funziona granché, quindi conviene farla.

Filippo rimane invece con Thomas a scrivere mail e a lavorare sulla questione dei veicoli. Saliamo su due Rikshaw (in quattro su ciascuno, un po' strettini ma ci si sta) e andiamo al negozio per la Sim. Dopo circa 2 ore abbondanti usciamo vittoriosi, ognuno col proprio numero indiano.
Rientriamo per una doccia in albergo e andiamo poi a cena in un ristorante vicino. Ci ritiriamo per mezzanotte, qualcuno deve ancora lavorare prima di crollare a letto.

Arrow
Arrow
DAY-11--In-mancanza-dei-veicoli-Giannino-si-consola-con-un-Rikshaw
Slider

  • /diario-di-viaggio-19/2016-coccole-ayurvediche-in-attesa-dei-veicoli.html