+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Day 2 - Dove saranno finiti i nostri veicoli?

DAY 2 Selfie di famiglia

 

Ci svegliamo e ci incontriamo per la colazione verso le 8.30....una bella dormita ci voleva proprio!

Dopo un'oretta usciamo e, reimmergendoci nel traffico con la luce del giorno, iniziamo a percepire meglio quali saranno le difficoltà: essendo abituati con la guida italiana, quella a sinistra non è così immediata, dovremo impratichirci un po', soprattutto con sorpassi, incroci, e l'utilizzo del clacson che qui viene suonato in continuazione.

Siamo venuti alla Concessionaria della Volkswagen per avere notizie dei veicoli. Dopo un po' di attesa capiamo che sono stati mandati al porto di Kochi che dista, a seconda di chi viene interpellato, 2-4-3-6 ore da Trivandrum (queste informazioni bisogna prenderle con filosofia). 

 

 

 

Mentre Filippo cerca di capire meglio la situazione, andiamo sulla costa. La spiaggia, occupata in buona parte da barche capovolte, si estende a vista d'occhio ed è costeggiata da una fitta vegetazione da cui svettano molte palme. Ci colpiscono subito i colori, diversi dai nostri: la sabbia è di un colore giallo-ocra e rende l'acqua un po' verdognola. Nell'attesa che Filippo sbrighi le questioni burocratiche, ne approfittiamo per fare una passeggiata e visitare una chiesa, appena finita di costruire (inaugurata a Gennaio 2018) che dà proprio sulla spiaggia. Al ritorno di Filippo pranziamo in un barettino vicino alla spiaggia in cui ci viene servita una pita (una sorta di piadina indiana) con una salsina e del riso con carne... il tutto da mangiare ovviamente con le mani, usando la pita come per fare una "scarpetta". Ancora dobbiamo prenderci la mano a mangiare senza posate, ma troviamo il modo di finire il pranzo senza problemi, gustando come dolce una buonissima banana fritta.

Essendo ancora senza i nostri veicoli, risaliamo sui taxi per dirigerci a visitare un mercato che ci è stato indicato dalla guida. Appena arrivati, gli sguardi sono catturati dai meravigliosi banchetti floreali. Vedere le corone e le composizioni di fiori in un'esplosione di colori ci fa toccare concretamente la variopinta cultura indiana. Ci perdiamo per qualche momento tra i negozietti e le bancarelle di gioielli, fiori, pentole e una stradina tutta dedicata alla verdura. Peperoni di ogni tipo, melanzane, cipolle vanno per la maggiore, insieme a verdure mai viste e di cui non conosciamo né il nome né il sapore.... Magari le abbiamo già assaggiate, ignari, in qualche piatto gustato in questi giorni, chissà! Roberto (il nostro cameraman) ed Enrico (il nostro fonico) prendono al volo un rickshaw per raggiungere un punto panoramico da cui fare delle riprese al tramonto sul mare.

Con questa meravigliosa vista chiudiamo la giornata, ceniamo in hotel e andiamo a dormire (anche perché domani per alcuni di noi la sveglia suonerà molto presto). 

 

Arrow
Arrow
Slider

  • /diario-di-viaggio-19/2007-giorno-3-da-trivandrum-a-kochi-via-treno.html
  • /diario-di-viaggio-19/2005-giorno-1-si-parte.html