+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

Blog - viaggi, culture, novità

Penang, il crogiolo malese

Penang MalesiaPenang è, dopo la capitale Kuala Lumpur, il posto più famoso e visitato della Malesia. La fama di questa isola, collegata alla terraferma da un ponte, è dovuta principalmente al fatto di possedere un fascino d'avamposto coloniale, unito alla bellezza paesaggistica, tra mare e foreste. Ultimamente, però, le spiagge di Penang hanno subito un forte calo, a causa dei rifiuti e della sporcizia, che spesso è presente nelle località più affollate. Per il turista più curioso, comunque, la ricerca di posti meno braccati dalle folle può dare delle ottime soddisfazioni.

 

Le spiagge più belle si trovano collocate nella parte settentrionale dell'isola e, mentre Batu Ferringhi è piena di turisti e di resort, bancarelle e ristoranti, Teluk Bahang è invece molto più tranquilla e con meno attività a disposizione. Per trovare spiagge isolate, meglio dirigersi a Monkey Beach, Pantai Mas, raggiungibili però attraverso trekking nella foresta. Per quanto riguarda invece l'aspetto architettonico, Georgetown, capitale di Penang e seconda città della Malesia, presenta una serie di spunti importanti, dovuti alla sua atmosfera coloniale (Penang fu fondata dal commerciante britannico Francis Light nel 1786), ancora presente negli edifici, che si alternano alle moschee in un piacevole mix urbano.

La bellezza di Penang risiede anche nel suo carattere multietnico, dove convivono persone e culture appartenenti al mondo malese, cinese e indiano.

Arrivare a Penang è molto semplice, visto che la città è dotata di un aeroporto internazionale e si trova a circa tre ora di autobus da Kuala Lumpur. É anche raggiungibile via mare dalla Thailandia, passando per l'isola di Langkawi, situata proprio al confine tra Malesia e Thailandia.

- VIAGGIA CON NOI - Visita il nostro sito di Overland Viaggi: Trekking e viaggi avventura consigliati da Beppe Tenti...mettiti Sulle tracce di Overland!