+39 02 87234655 | CONTATTACI | SHOP | AGENZIA VIAGGI

 

  • ov20 header
  • spedizioni di Overland dal 95
  • under maintenance
  • La nuova avventura in TV


    Overland20 Africa su RAI1


    Scopri di più

  • Siamo giunti all'avventura n.20!


    Dal '95 ti portiamo in ogni angolo del globo


    Tutte le spedizioni

  • Sito in manutenzione


    Stiamo aggiornando il nostro sito, vi chiediamo un po' di pazienza!


Scopri il mondo di Overland

image

SPEDIZIONI

Dal 1995 Overland non si è mai fermato: quasi un viaggio all'anno in lungo e largo sul nostro pianeta. Read More
image

NEWS

Novità dalle spedizioni in corso, info sulle puntate in onda, blog su viaggi, culture e cucina dal mondo. Read More
image

SHOP

L'Avventura di Overland sempre con te: su Overland Shop trovi DVD, merchandising e colonne sonore. Read More
image

AGENZIA VIAGGI

Overland ti fa venir voglia di partire all'istante? Parti con noi: siamo anche Agenzia Viaggi! Read More
  • 1

Blog - viaggi, culture, novità

Orrori in cucina: tre piatti che non vi aspettereste mai di mangiare

bleahAnche i più rinomati paesi al mondo, in termini di cucina, nascondono orribili sorprese. E se pensate solo all’estremo Oriente, vi state sbagliando, perché nella lista vanno annoverati anche due mostri sacri e indiscussi della cucina mondiale: Italia e Francia.

1. Partiamo subito da noi, con il cervello di agnello, disgustoso all’idea, ma altamente raffinato, come dimostra la sua attenta preparazione. Dopo aver scaldato dell’olio d’oliva in una casseruola di terracotta, aggiungere un cervello di agnello scottato e tagliato a metà; insaporire con spezie, sale, capperi, pepe e aglio tritato, per poi ricoprire di pan grattato. Infornare a 180° per 10-15 minuti e consumare caldo.

2. Direttamente dalla Francia arriva invece la crepe di sperma di pesce. Su una crepe non zuccherata spalmare una mistura di funghi a pezzi e sperma di pesce, uniti con una besciamella a base di pesce. Arrotolare la crepe e stendere su un piatto imburrato, spolverandoci sopra del parmigiano e aggiungendo ulteriore burro, fuso. Infornare a 180° fino a doratura della superficie.

3. Sul podio si conferma ancora la Francia, con l’intestino retto di maiale ripieno. La farcitura si prepara in una maniera piuttosto impressionante: si uniscono il mesenterio di vitello con la mammella di una giovane mucca e si lasciano bollire per 20 minuti. Dopo aver tagliato il tutto in piccoli pezzi, il composto viene condito con funghi, prezzemolo tritato e scalogno. Si utilizzano noce moscata, pepe e sale come spezie e la carne si mette in cottura a fuoco basso con del vino bianco; dopo aver rimosso la carne, questa viene addensata con cinque rossi d’uovo, cotta ancora e poi utilizzata come farcitura per l’intestino retto del maiale. Si chiudono entrambe le estremità e si fa bollire la salsiccia per 45 minuti insieme a del vino bianco